Ihre Browserversion ist veraltet und wird nicht länger unterstützt. Bitte aktualisieren Sie Ihren Browser.

MILESTONE 2019 – Ecco i vincitori!

Berne, 12.11.2019

I vincitori dell’edizione giubilare di MILESTONE sono stati resi noti: nella categoria «Innovazione» si impone la start-up Bonfire davanti ad Arosa Bärenland e alla «Excellence Class» del Glacier Express. Il «MILESTONE Première» va a PrivateDeal. Jonas Gass, co-direttore dell’albergo Nomad, vince nella categoria «Nuove leve», mentre Hanna Rychener Kistler è insignita della «Opera di una vita».

L’odierna cerimonia di conferimento del Milestone – il più prestigioso riconoscimento del settore turistico – si è svolta all’insegna di accattivanti progetti e personalità da tutte le regioni del Paese. In occasione della premiazione al Kursaal di Berna ben 600 responsabili decisionali del turismo, dell’economia e della politica hanno onorato i vincitori delle categorie «Innovazione», «Première», «Nuove leve» e «Opera di una vita». Il premio del turismo svizzero viene conferito dalla htr hotel revue e da HotellerieSuisse e quest'anno festeggia il suo giubileo dei 20 anni. La moderazione della serata al Kursaal di Berna era a cura di Kiki Maeder.

I premiati:

1. Premio «Innovazione»: Bonfire

Rappresentato da: Bonfire AG, Andreas Mazzone, amministratore Bonfire AG, Markus Hasler, CEO Zermatt Bergbahnen, Daniel Luggen, direttore dell’ente turistico Zermatt

Per essere in grado anche in futuro di reggere la concorrenza turistica, la destinazione Zermatt-Matterhorn ha lanciato un’offensiva di digitalizzazione a tutto campo. A tale scopo è stata fondata una propria start-up, la Bonfire AG. Zermatt-Matterhorn punta così su sistemi e piattaforme potenti, la mediazione della migliore esperienza possibile per l'ospite nonché informazioni rispondenti alle necessità su tutti i canali rilevanti. La giuria è concorde che Bonfire è un progetto orientato al futuro con una struttura di governance lungimirante che coinvolge tutti i fornitori di servizi della regione. Grazie alla struttura open data i contatti tra l’ospite e i fornitori di servizi lungo il customer journey possono essere svolti sistematicamente in un unico grande magazzino di dati.

www.zermatt.ch



 

2. Premio «Innovazione»: Arosa Bärenland:


Rappresentato da: Stiftung Arosa Bären, Pascal Jenny, presidente

L’Arosa Bärenland (Terra degli Orsi) è stata creata con l’organizzazione animalista «Vier Pfoten» e accoglie in un’area protetta orsi prelevati da strutture dove erano mal tenuti. I visitatori vengono sia informati che sensibilizzati sul tema. Il connubio di protezione sostenibile degli animali e turismo innovativo rafforza lo sviluppo della regione di vacanza in estate e costituisce la base per ancorare il marchio «Arosa Bären» nell’immaginario collettivo. La giuria si mostra entusiasta del progetto ed evidenzia che Arosa Bärenland è riuscita a unire i temi protezione degli animali e turismo coinvolgendo l’intera regione. L’effetto faro di Arosa Bärenland promuove la regione, il Cantone, la Ferrovia retica e le FFS.

www.arosabaerenland.ch



 
3. Premio «Innovazione»: Glacier Express – Excellence Class

Rappresentato da: Glacier Express AG, Annemarie Meyer, direttrice

 
«Excellence Class» è il nome della nuova classe Premium del Glacier Express. Quale primizia assoluta, oltre a carrozze dal design esclusivo, Glacier Bar, poltrone lounge e posti garantiti accanto al finestrino si distingue per: benvenuto sulla banchina, servizio personalizzato, menù a 5 portate, tablet con molti suggerimenti sulle attrazioni lungo la tratta da Zermatt a St. Moritz e accompagnamento personale tramite il concierge. La giuria precisa che, con l’introduzione della «Excellence Class», la Svizzera vanta per la prima volta una vera First Class su rotaia che offre agli ospiti il massimo comfort, normalmente appannaggio del mondo dell’aviazione. Integrando la 1a e 2a classe con la «Excellence Class», il segmento a 5 stelle del sistema ferroviario svizzero si arricchisce di un’offerta Premium di viaggi in treno in una nuova ed esclusiva classe, che attira nuovi clienti con buone disponibilità finanziarie.

www.glacierexpress.ch



 
Vincitore «Première»: PrivateDeal SA

Rappresentato da: PrivateDeal SA, Isabelle Jan, direttrice sostituta

 
La categoria «Première» premia un progetto che si distingue per un approccio originale, sorprendente o coraggioso ed è dotato di un forte potenziale di ulteriore sviluppo.

PrivateDeal soddisfa questi criteri e, in collaborazione con la École hôtelière de Lausanne ha sviluppato un’efficace soluzione di abbinamento per alberghi. I visitatori del sito web di un albergo hanno la possibilità di proporre un prezzo per una certa data nonché una categoria di camere. In seguito, PrivateDeal tratta automaticamente con il cliente tenendo conto dei criteri impostati dall’albergatore. È possibile inserire fino a quattro proposte per trovare un prezzo che sia ottimale per entrambe le parti. Mediante un accesso web alla piattaforma, l’albergatore può gestire i prezzi, le disponibilità e le prenotazioni.

La giuria apprezza il fatto che il tool sia facilmente integrabile nel sito dell’albergo stesso e che interagisca direttamente con il cliente senza intermediari. Tramite la comunicazione nella zona semicoperta, l’albergo può vendere camere selezionate a prezzi ridotti, senza rendere pubblici questi prezzi.

www.privatedeal.com/de/



 

Vincitore «Nuove leve»: Jonas Gass

Co-direttore Nomad Design & Lifestyle Hotel, Basilea

Subito dopo aver concluso la scuola alberghiera superiore di Lucerna, Jonas Gass ha preso le redini dell’Hotel Nomad in qualità di direttore sostituto. Accanto alla sua attività al Nomad ha fondato la ditta Frohsinn Florida GmbH. Il suo primo progetto era il ristorante «Warschau» che, sotto la sua responsabilità globale, in 100 giorni ha accolto ben 15.000 ospiti. Il progetto più recente di Gass è un’azienda per giovani talenti freschi di apprendistato con apertura nel maggio 2020. Il 31enne imprenditore ha convinto la giuria con il suo percorso professionale e i numerosi progetti realizzati con successo in vari campi. Gass affronta le sfide con grande istinto imprenditoriale, come dimostra anche l’esperienza «100 Tage Warschau».

www.nomad.ch




Vincitore «Opera di una vita»: Hanna Rychener Kistler


Nel 1993 Hanna E. Rychener Kistler, classe 1956, ha fondato la IST AG con sedi a Zurigo e Losanna e quale direttrice ha fatto diventare la scuola specializzata superiore leader per turismo in Svizzera. Nel 2003 l’imprenditrice, che fa parte di diversi organismi turistici e vanta un’ottima rete di contatti, è stata nominata «Top Travel Woman», e nel 2013 ha ricevuto il «Travel Personality Award». Hanna E. Rychener Kistler ha impressionato la giuria con la creazione della sua scuola di successo e con il suo impegno instancabile a favore della formazione nel turismo.

www.ist-edu.ch



 
Il Milestone è il premio ufficiale del turismo svizzero e ha un montepremi complessivo di 32.500 franchi. Viene conferito da htr hotel revue e da HotellerieSuisse e gode del sostegno della Segreteria di Stato dell’economia SECO nell'ambito del programma di promozione Innotour. La Federazione svizzera del turismo FST è partner settoriale del Milestone.

www.htr-milestone.ch
Indietro alla panoramica