Ihre Browserversion ist veraltet und wird nicht länger unterstützt. Bitte aktualisieren Sie Ihren Browser.

No alla Riforma della previdenza per la vecchiaia 2020 e no alla «Per la sicurezza alimentare»

Berna, 17.08.2017

hotelleriesuisse si dice contraria al progetto, approvato dal Parlamento, per la riforma per la vecchiaia 2020. Nel lungo termine, il compromesso non sarà finanziabile e comporterà massicci costi supplementari per l'economia e la società. Alla stessa stregua va respinta la controproposta all’iniziativa popolare «Per la sicurezza alimentare». hotelleriesuisse teme ulteriori restrizioni burocratiche e maggiori costi. Provvedendo il settore già oggi all’autoregolazione in ambito «food waste», l’intervento statale è superfluo.

L'attuale pacchetto di riforme non è atto a centrare l’obiettivo della riforma vecchiaia 2020, ovvero la stabilità finanziaria della previdenza per la vecchiaia svizzera. Anziché garantire la più importante opera sociale, il previsto potenziamento graverà l’AVS in pochi anni di massicci costi supplementari, che saranno anche a carico dell’economia. Sullo sfondo dell’odierna situazione economica, già oggi molti albergatori faticano a fronteggiare i maggiori costi causati dall’attuale progetto. Oltretutto, il mescolamento dei due pilastri dà luogo a un pregiudizio errato sul piano tecnico.

La controproposta all’iniziativa popolare «Per la sicurezza alimentare» è inopportuna, potendo i rispettivi obiettivi essere raggiunti anche con le leggi attuali. Una modifica costituzionale comporta inevitabilmente un dispendio burocratico aggiuntivo che va evitato. Insieme ad associazioni partner, hotelleriesuisse combatte il «food waste» già da molto tempo e sensibilizza il settore alberghiero svizzero con grande successo ai fini della riduzione dei rifiuti alimentari – il tutto senza intervento statale. hotelleriesuisse teme inoltre che l’approvvigionamento delle merci risulterà più caro. Rispetto all’estero sussiste già uno svantaggio concorrenziale che si inasprirà ulteriormente.
Link ai progetti food waste nell’albergheria: www.hotelleriesuisse.ch/nachhaltigkeit

Indietro alla panoramica