Ihre Browserversion ist veraltet und wird nicht länger unterstützt. Bitte aktualisieren Sie Ihren Browser.

Andreas Züllig è il nuovo presidente di hotelleriesuisse

Berna, 27.11.2014

L’Assemblea dei delegati di hotelleriesuisse che si è tenuta oggi a Berna ha eletto Andreas Züllig nuovo presidente. L’albergatore turgoviese succederà a Guglielmo L. Brentel, che lascerà la presidenza a fine dicembre 2014, dopo nove anni alla guida dell’associazione.

Il nuovo presidente di hotelleriesuisse nominato oggi a Berna dall’Assemblea dei delegati è il 56enne Andreas Züllig. In qualità di membro del Comitato esecutivo, con mandati in diverse commissioni cantonali, Andreas Züllig conosce perfettamente le esigenze del settore. Dopo aver svolto una serie di incarichi nel settore alberghiero urbano, il cuoco qualificato e diplomato alla Scuola alberghiera di Losanna (EHL) ha ripreso nel 1991 l’Hotel Schweizerhof a Lenzerheide, che dirige a tutt’oggi in qualità di proprietario.

«La strategia adottata finora da hotelleriesuisse ha dato i suoi frutti e va pertanto proseguita», ha dichiarato Züllig dopo la sua nomina, aggiungendo di voler inoltre rafforzare la comunicazione all’interno e vero l’esterno. «Le storie di successo fanno bene non solo ai singoli stabilimenti ma anche all’intero settore del turismo svizzero». Altrettanto importante è la stretta collaborazione con i partner turistici. Andreas Züllig entrerà in carica il 1° gennaio 2015, succedendo a Guglielmo L. Brentel, che a fine anno lascerà la presidenza dopo nove anni.

Durante l’Assemblea dei delegati sono stati anche nominati due dei sette membri del Comitato esecutivo. I posti di Guglielmo L. Brentel e Werner T. Affentranger saranno occupati da Jörg Arnold, direttore generale dell’Hotel Storchen di Zurigo, e Urs Zimmermann, direttore dell’Hotel Dellavalle di Brione.

Un ritratto in alta risoluzione di Andreas Züllig è disponibile su www.hotelleriesuisse.ch/fotos.

Indietro alla panoramica