Ihre Browserversion ist veraltet und wird nicht länger unterstützt. Bitte aktualisieren Sie Ihren Browser.

Gli ostelli svizzeri per la gioventù si alleano con hotelleriesuisse

Berna/Zurigo, 20.12.2012

hotelleriesuisse e gli ostelli svizzeri per la gioventù danno vita ad un impegno congiunto ai fini della qualità e della trasparenza nel mondo alberghiero svizzero: con effetto dal 1° gennaio 2013, tutti i 45 gli ostelli per la gioventù diventeranno membri dell'associazione e saranno classificati come «Swiss Lodge». Per le due organizzazioni di categoria la collaborazione costituisce una situazione win-win di cui beneficerà anche l'intero turismo svizzero.

La qualità e la trasparenza nei confronti dell'ospite sono i due fattori vincenti del molteplice mondo alberghiero svizzero. Per promuovere ulteriormente questi fattori di successo a beneficio di un efficiente turismo svizzero, hotelleriesuisse e gli ostelli per la gioventù hanno intensificato la loro collaborazione. All'inizio del 2013 i 45 ostelli svizzeri per la gioventù, disseminati sull'intero territorio nazionale ed offrendo complessivamente 5'500 letti, diventeranno membro di hotelleriesuisse.

Il migliore per l'ospite

«Con gli ostelli svizzeri per la gioventù siamo riusciti ad acquisire un segmento importante che, negli ultimi anni, ha registrato un forte sviluppo», si rallegra Christoph Juen, CEO di hotelleriesuisse. I confini tra le varie forme di alloggio sono sempre meno netti, ed unire le forze diventa pertanto ancor più importante. «Il meglio per l'ospite è il nostro scopo congiunto», sottolinea Fredi Gmür, CEO degli ostelli svizzeri per la gioventù. L'alleanza con hotelleriesuisse permetterebbe agli ostelli svizzeri per la gioventù di assumere responsabilità ancora maggiori per lo sviluppo turistico. «Le sfide del turismo svizzero possono essere superate solo a forze unite», è il parere unanime dei due esponenti del settore.

Modello di successo «Swiss Lodge»

Gli ostelli svizzeri per la gioventù saranno classificati come «Swiss Lodge» – una categoria di base per aziende medie e piccole, lanciata con successo ad inizio 2011 nel contesto della nuova classificazione degli alberghi in Svizzera. «Finora potevamo classificare come Swiss Lodge oltre 100 aziende, e la tendenza è ulteriormente al rialzo», spiega Christoph Juen tracciando il bilancio. Alcuni ostelli per la gioventù sono membro di hotelleriesuisse già da molti anni. «Dopo l'introduzione della nuova categoria per noi era palese che ci saremmo associati a hotelleriesuisse con tutti i nostri ostelli per la gioventù», commenta Fredi Gmür. Ora le aziende potrebbero approfittare ancor maggiormente dei servizi offerti da hotelleriesuisse.

Indietro alla panoramica