​Clausola parità tariffaria, nessun danno per gli OTA

In Germania, il divieto delle clausole di parità tariffaria non ha pesato sul suc-cesso di Booking.com. Nulla osta dunque a un allineamento della Svizzera.

Notizie